Chi Siamo

Quattro Di Mercurio

Essenzialmente degli appassionati di un prodotto naturale, sano, che si sono trovati a fare tale lavoro più per “amore” che per reddito. L’azienda nasce in infatti per amore  e rispetto dei nostri genitori che  per tradizione familiare hanno vissuto l’ olivicoltura come una vera e propria missione. 
I titolari, i coniugi Di Mercurio e Giancaterino, sono entrambi figli di agricoltori e in particola modo di olivicoltori, svolgono un’attività principale diversa dall’agricoltura, Ingegnere il primo, Pediatra  la seconda,  tuttavia al fine di mantenere le aziende preesistenti, costruite e mantenute dagli avi con scrupolo e sacrifici,  hanno scelto di non alienare l’ esperienza degli antenati ma di svilupparla e modernizzarla al fine di rispondere alle esigenze attuali. 

Eredi

Nella vita c’è sempre un momento, in cui si ha un passaggio generazionale, per noi questo è avvenuto nei primi anni del nuovo millennio, le aziende che, per nostri cari genitori, erano state lo scopo di una vita intera, realtà che loro avevano costruito o ingrandito pezzo a pezzo, erano per noi “un inciampo o un intoppo” proiettati in altre attività. Tuttavia esse erano anche parte delle nostre storie, le nostre radici erano affondate in tali “terreni”.  Fu cosi che ricordando i sacrifici dei nostri avi (chi vuole può leggere le storie delle nostre radici) abbiamo deciso che non si potevano azzerare con un colpo di spugna anni e anni di sacrifici. L’ amore nato nei racconti dei nostri nonni, vicino al caminetto d’ inverno ha avuto il sopravvento e ci ha spinti ad intraprendere questa nuova avventura.

Abbiamo deciso cosi di azzerare tutto ciò che era presente nelle nostre aziende, che  non riguardava l’ olivicoltura, di dedicarci solo ad essa e di ricercare  la massima qualità nell’ olio prodotto.

Cosi nel 2009 decidemmo di implementare un frantoio aziendale, con lo scopo di realizzare la “mission qualitativa” di cui sopra; nemmeno nei nostri migliori sogni avevamo mai osato immaginare di diventare, in brevissimo tempo, un punto di riferimento per la nostra zona e di affermarci a livello nazionale e internazionale cosi rapidamente fino ad essere proclamati frantoio dell’ anno 2019 dalla prestigiosa guida gambero rosso.  Chi vuole può vedere sulla sezione riconoscimenti quanto velocemente abbiamo conquistato l’ attenzione nazionale  nei vari premi e riviste del settore.

Ma ci preme sottolineare che siamo diventati anche il riferimento per molti olivicoltori abruzzesi che vengono a trasformare le loro olive presso il nostro frantoio, magari percorrendo ogni sera svariati km (molti dei quali sono però premiati a loro volta da riconoscimenti in concorsi e riviste).

Ci possiamo attribuire il merito, in un decennio, di aver contribuito al miglioramento della produzione degli oli abruzzesi, insieme ad altri esimi colleghi.